Torta di mele e panna acida





La ricetta di queasta torta di mele l'ho trovata sulla rivista di "Speciale Dolci", devo dire che io l'ho provata sia così con la panna acida, sia  al posto della panna acida ho messo(nella stessa quantità) lo yogurt bianco,
ed è venuta buona lo stesso.Non è una torta secca l'interno resta piuttosto umido.
Devo dire che anche i tempi di cottura io  li ho dovuti allungare così ho deciso che  io vi riporto la ricetta così com'è, tra parentesi metto le mie modifiche.

Ingredienti:
1,250 di mele(4 mele)
1 limone
5 uova
1 bustina di vaniillina(io no)
225 gr di zucchero 
125 gr di panna acida(se non la trovate potete farla con1/2 litro di panna, 1 vasetto di yogurt non dolcificato,e il succo di 1/2 limone. Amalgamare tutti gli ingredienti e lasciare riposare a temperatura ambiente per 24 ore)
100gr dui burro a temperatura ambiente
150 gr di di farina
1 bustina di lievito
3 cucchiai di marmellata di albicocche
una mancita di amaretti sbriciolati.

Procedimento:
Sbucciare le mele, (tenerne una da parte per la decorazione finale)grattuggiarlegrossolanamente, spremere il succo di limone versarlo sulle mele così non anneriscono,




Sbattere 3 uova con 50 gr di zucchero(prelevate dai 225) aggiungere la panna acida e le mele.
Riporre in frigo.





A parte montare il burro con 150gr di zucchero, la buccia di limone.
Aggiungere 2 uova e 50 gr di panna acida, unire il lievito e la farina setacciata.
Prendere il composto precedente con le mele ( se vedete che le mele hanno tirato fuori troppo liquido è meglio scolarle un pò)e amalgamarlo com l'atro composto



  
Imburrare e infarinare uno stampo(io al posto della farina ho messo gli amaretti sbriciolati)
Versare dentro il composto e cospargere la superfice con 25 gr di zucchero mettere in forno a 180°
per 15 min. (io 20)  
Nel frattempo scaldare la marmellata (se è troppo compatta aggiungere 2 cucchiai di acqua)
Toglirere dal forno la torta adagiare le fette di mella (che avevamo lasciato da parte) e con un pennello mettere la marmellata






Rimettere in forno per altri 10 min. (io per alrti 25 min.)dipende dal  forno.
Come dicevo all'inizio l'interno resta umido, ai miei ragazzi è molto piaciuta anche nella versione con lo yogurt.



Buon  fine settimana a tutti.

10 commenti:

  1. che bella, ne avevo fatto anche io una simile tempo fa, la crostata californiana. Un abbraccio e complimenti ancora per questa ricetta.

    RispondiElimina
  2. Olá Anna o teu bolo está magnifico, gostei muito!
    Baci:)

    RispondiElimina
  3. Buona, buona, buona, quando posso passare? Bravissima e buon week I cuochi di Lucullo

    RispondiElimina
  4. QUESTA ME LA SEGNO PERCHE' HA UN ASPETTO MERAVIGLIOSO!!!!!!!BUON W.E.!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Ciao ti volevo invitare a partecipare al mio contest: Il dolce piu' peccaminoso!
    qui maggiori info:
    http://dolciricette.blogspot.com/2011/10/la-cucina-dei-7-peccati-il-dolce-piu.html

    Ti aspetto!!

    RispondiElimina
  6. Ciao Cara ANNA!!E un po' di tempo che non ci si sente???Quando le mie papille gustative e olfattive avvertono nell'aria l'odore della semplicità si mettono in moto per cercare chi a sfornato qualcosa di inebriante, e mi hanno portato dritte a te!!!Non posso fare altro che complientarmi con te non solo per questa meravigliosa torta ma anche per tutto quello che hai postato fino ad ora, hai fatto passi da gigante!!!Brava davvero, continua sempre in questo modo, la tua semplicità ed umiltà mi accarezza il cuore!!!Con affetto e stima l'amico Babbà!!!A presto e buona vita!!Ciaooooo!!!

    RispondiElimina
  7. Squisitissima e invitante questa torta di mele! Ciao

    RispondiElimina
  8. Grazie a tutti per il commento Anna

    RispondiElimina
  9. Mai assaggiata, mi ispira, segno la ricetta... CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  10. Una bella torta di mele, ciao

    RispondiElimina

Grazie passati di qua, per me è un piacere e mi farete felice se lascerete un messaggio o un semplice presente.
Tornate a trovarmi Anna *_*