Ciambelle





Ricetta della mia mamma, proprio come le fa lei,
o meglio come le faceva...
si perchè ultimamente non se la sente più...
e devo ammettere che è del tutto comprensibile.
Ma basta con chiacchiere e passiamo alla ricetta



Ingredienti :
500gr di farina
120 gr di latte
300gr di patate (quelle farinose)
70 gr di zucchero
 3 uova
70 gr di strutto
mezzo cubetto di lievito di birra
1 cucchiaino di miele.

Procedimento:
Sciogliere il lievito di birra nel latte tiepido,
aggiungere 150 gr di farina,20 gr di zucchero girare con una forchetta
e far sciogliere tutti i grumi.
Coprire e lasciamo lievitare per 30 min. fino al raddoppio.




Intanto lessare le patate sbucciarle e schiacciarle con l'apposito attrezzo.
In una ciotola impastare la restante farina,
le patate, il resto dello zucchero,
il miele e le uova.
Aggiungere il lievitino e impastare il tutto,
solo alla fine aggiungere lo strutto a pezzetti morbidi.
Impastare sulla spianatoia fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.
Lasciar lievitare  per almeno due ore o fino al raddoppio, 
in una ciotola cosparsa di farina.





Una volta raddoppiato, prendere  di nuovo l'impasto
 metterlo sulla spianatoia,
fare tanti piccoli cilindri e andremo a formare le nostre ciambelle.
Far lievitare ancora fino al raddoppio coperte da un canovaccio.



A questo punto friggerle in abbondante olio
e cospargerle con zucchero semolato.



Eccole pronte per essere gustate.

Ciao e alla prossima.

16 commenti:

  1. Eccomi qui a ricambiare la visita e a farti gli auguri per l'8 marzo...... ma per noi dovrebbe essere un giorno speciale per tutto l'anno, mentre di giorni speciali a volte ce ne sono pochi.. Ma abbiamo le spalle larghe e quindi andiamo avanti con la forza e la grinta che ci è naturale..
    Belle queste ciambelle e buone anche se mi piacerebbe ogni tanto trovare qualcosa di pronto invece dover preparare sempre tutto io anche se ..mi piace.
    Un abbraccio e grazie per l'accompagnamento musicale che mi allieta in questo momento...
    Sì la vita è bella...a volte
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ciao, sono eli e arrivo qui dal blog di Mammazan, dopo aver visto l'icona con la tua cagnolina.
    Ho anche io una beagle che si chiama Flick se passi dal mio blog la vedi ;)
    Quante buone ricette nel tuo blog, ti copio subito il crumble di zucchine!
    Buon 8 marzo!!!

    RispondiElimina
  3. Carissima Mammazan
    è un piacere per me, oltre che un onore leggere il tuo comm.
    Si è verro abbiamo le spalle larghe,e quei pochi momenti di gioia che la vita ci offre delle volte non riusciamo neanche a goderne come vorremmo.
    Ma come dici giustamente tu... tiriasmoci su e avanti.
    Grazie

    RispondiElimina
  4. Ciao Ely
    corro subito da te a vedre Flick...
    il monello ci scommmetto.
    Grazie per essere passata, contraccambio con immenso piacere
    Arrivooooo

    RispondiElimina
  5. Che invitanti queste ciambelle Anna!!

    RispondiElimina
  6. Grazie Barbara
    infatti sono molto gustose :-)

    RispondiElimina
  7. Anna, mi sembrano particolarmente buone queste ciambelle e mi piace lo strutto nell'impasto che dà un tocco di sofficità ineguagliabile.
    Per quanto riguarda il mio blog, non ho detto che chiudo, ma la voglia c'è e soprattutto, visto che ultimamente non sono così costante, mi era venuta voglia di chiudere, ma non è detto, vedremo.. Buona domenica!

    RispondiElimina
  8. Annaaaaa, dove sei?
    è quasi mezzogiorno e con queste ciambelline mi hai fatto venire ancora più fame!
    Bello il tuo blog, ti seguirò volentieri,sono sempre a corto di idee in cucina quando tocca me stare ai fornelli.
    Bacino e buon fine settimana,
    Ele

    RispondiElimina
  9. Ciao Giulia,
    che bello ricevere la tua visita.
    Aspetto i tuoi prossimi manicaretti, mi raccomando
    Smack Anna

    RispondiElimina
  10. Ele carissima...e tu vieni a farmi visita a mezzogiorno?? ah ah ah
    A parte gli scherzi...se potessi te ne manderei molto volentieri :-)

    RispondiElimina
  11. Mi sa che questa ricettina te la rubo..complimenti alla tua mamma anche se adesso non le fa più, ma non importa adesso tocca a te!
    Appena puoi passa da me, esattamente qui

    http://piccantisaporispeziati.blogspot.com/2011/03/un-giallo-risotto-di-funghi-pleurotus.html

    Verso la fine, non aggiungo più nulla..........
    ciau ciau

    RispondiElimina
  12. Ciao da adesso non ti perdo più di vista quante belle ricettine ci sono nel tuo blog.. ?? ricordo con tanto affetto treviso.. un mio caro amico è di Motta di livenza ed io ho abitato a padova 6 anni..treviso è stupenda ne sono innamorata a presto Simmy

    RispondiElimina
  13. Hai rgione Annalisa adesso tocca a me.
    Grazie per tutto(tu sai) sei un tesoro Smack

    RispondiElimina
  14. Ciao Simona
    grazie per il comm.
    Sono passata da te... verrò a farti visita spesso.
    A presto Anna

    RispondiElimina
  15. Mamma mia, adoro le ciambelle!! E poi con le patate non l'avevo mai vista. Questa ricetta te la rubo!^u^
    ps: grazie per la tua iscrizione.

    RispondiElimina

Grazie passati di qua, per me è un piacere e mi farete felice se lascerete un messaggio o un semplice presente.
Tornate a trovarmi Anna *_*